Tiziana Morganti
Il richiamo della classicità quattrocentesca, sopratutto il fascino dell’enigmatica perfezione leonardesca, è stato da sempre, fin dalle intuizioni infantili, il prepotente desiderio di Tiziana Morganti tanto da cimentarsi sin da piccola nella elaborazione di studi e copie da dipinti cinquecenteschi.
Nata a Roma, si diploma disegnatrice grafico-pubblicitaria, lavora come illustratrice alla “Edizioni Play-Press”, dove collabora come ritrattista di personaggi famosi per riviste giovanili.
Nell’89 si trasferisce a Toronto ( Canada ) dove enumera preziose esperienze di lavoro insegnando disegno e pittura alla “ Trinity Bellwoods program”,e si diploma fumettista e “cartoonist” alla “ George Brown college”.
Rientra a Roma iscrivendosi nel ‘99 alla Scuola di Arti Ornamentali dove, fino al 2005, approfondisce e completa la sua ricerca nel campo strettamente pittorico. Intanto, già negli anni di apprendistato scolastico, inizia il suo iter espositivo. E’ presente con “ La città moderna” alla Biblioteca Nazionale Centrale di Roma, espone al Museo d’Arte moderna e contemporanea di Anticoli Corrado, in Puglia al Museo di Maglie, a Napoli alla Sopraintendenza per la Campania.
Ormai la sua presenza nell’originale rivisitazione della classicità è apprezzata e stimata. E’ invitata spesso ad esporre in strutture ed istituzioni pubbliche: al Museo Archeologico di Lavinium a Pomezia, in Corsica al Municipio di Penta di Casinca, all’Archivio Centrale dello Stato a Roma.
Partecipa alla collettiva “ Quintessenze” alle Scuderie Aldobrandini di Frascati. E’ con una sua “personale” alla galleria Angelica di Roma intitolata “ Dalla Realtà al Mito “ che è poi ormai il suo percorso creativo fondamentale.
Partecipa al premio Sulmona nel 2010 e, tra i suoi più recenti eventi, espone all’Ambasciata dell’Irak presso la Santa Sede nel 2013 e nello stesso anno è con una sua “ personale “ al Wall Street  Institute a Roma.
Tiziana Morganti riassume in tutte le sua esperienze, pur sofferte e complicate da difficoltà familiari ed esistenziali, un costante ,inesausto desiderio di atemporale armonia, rinunciando deliberatamente in nome del suo ideale estetico, distante e atipico dalle controverse tendenze contemporanee, alle possibili sicurezze di una vita agiata e serena.
Nei suoi dipinti, in definitiva, l’artista trova lo spazio immaginario, il luogo stabilito e amato dove come lei stessa dice :” Io Sono ciò che dipingo e dipingo dove vorrei essere “.
                                                                                                                                                                           Luigi Massimo Bruno

Mostre:
2005: “La città moderna”,Biblioteca Nazionale Centrale di Roma.

2005: “La città moderna”,Museo d’Arte Moderna e Contemporanea di Anticoli Corrado.

2005/2006: “Figure” Artisti in Archivio,Archivio Centrale dello Stato,Roma.

2006: “Figure”,Museo di Maglie (Lecce).

2006: “Roma classica”, Biblioteca Nazionale Centrale di Roma

2006: “Armonie figurative”, Soprintendenza Archivistica per la Campania, Napoli.

2006: “Omaggio a Subiaco”, Rocca Abbaziale di Subiaco.

2006: A realizzato due dipinti dedicati al condottiero Roberto Malatesta,
pubblicati sul libro “La battaglia di Campomorto” dell’autore Giovanni Papi.

2007: Galleria Incontro d’Arte, Roma.

2007: “I luoghi di Enea”, Museo Archeologico di Lavinium, Pomezia.

2007: “Art’ Expression”, Municipio di Penta di Casinca, Corsica.

2007: “Subiaco:tra Sentimento e Ragione”, Rocca Abbaziale di Subiaco.

2007: “Olevano, paesaggio,memoria”, Museo-Centro studi sulla pittura di
paesaggio europea del Lazio, Villa de Pisa,Olevano Romano.

2008: “I luoghi di Enea”, Museo Civico Lanuvino, Lanuvio.

2008: “Repubblica e Costituzione”, Archivio Centrale dello Stato, Roma.

2008: “Lazio,andando e stando”, Galleria Incontro d’Arte, Roma.

2009: “Repubblica e Costituzione”, Centro Studi Fondazione Varrone, Rieti.

2009: “Dalla realtà al mito”, Galleria Angelica, Roma.

2009: “Domiarte, 18 artisti in mostra”, DomiArt Gallery, Roma.

2009: “La collezione d’Arte Contemporanea”, Archivio Centrale dello Stato, Roma.

2010: “DomiArt, 18 artisti in mostra”, DomiArt Gallery, Roma.

2010: “Quintessenze”, Scuderie Aldobrandini, Frascati.

2010: “Mysterium Formae”, DomiArt Gallery, Roma.

2010: “Alatri, città di pietra”, Chiostro di S. Francesco, Alatri.

2010: XXXVII Rassegna Internazionale d’ Arte Contemporanea “Premio Sulmona 2010”, Sulmona.

2010: “Studio di Luce”, Gamma Art Gallery, Roma.

2012: “2° Festival Internazionale dell’Arte Per il Dialogo e la Pace tra i Popoli e le Religioni”, Ambasciata della Repubblica dell’ Iraq presso la Santa Sede, Roma.

2012: “Arte in Umbria”, Rocca dei Perugini, Spoleto.

2013: “Icone del silenzio”,Galleria Studio 4, Roma.

2013: “3° Festival Internazionale dell’ Arte Per il Dialogo e la Pace tra i Popoli e le Religioni”, Ambasciata della Repubblica dell’ Iraq presso la Santa Sede, Roma.

2013: “Spoleto International Art Fair”, Palazzo Laurenti, Spoleto.

2013: “Fabula Ancilla Veritatis”, Wall Street Institute, Roma.

2017: “La bellezza nello sguardo: Goethe incontra Roma”, Villa Drusiana, Roma.